Acqua profumata lieve brezza

16,05 IVA inclusa

confezione spray da 100 ml

Aggiungi alla Wishlist
Aggiungi alla Wishlist
Se hai domande sul prodotto clicca qui e scrivimi
Categorie: ,
Monastero:
Possibilità di ritiro in bottega
Possibilità di ritiro merce direttamente in bottega
Varie modalità di pagamento
Pagamenti con carta di credito / SumUp, Satispay, bonifico o alla consegna
Imballaggio protettivo per il trasporto
Imballaggio protettivo per il trasporto dei prodotti

Descrizione

INCI:
aqua, aloe barbadensis leaf juice, vaccinium macrocarpon fruit, glycerin, caprylyl/capryl glucoside, sodium cocoyl glutamate, glyceryl caprylate, polyglyceryl-6 oleate, citric acid, sodium surfactin, parfum, benzil alcohol, potassium sorbate, sodium benzoate, alcohol, sodium phytate, sodium levulinate, sodium anisate.

Acqua aromatica con estratti di mirtillo rosso e dalla fragranza fresca e floreale.
Nebulizzare più volte al giorno sul corpo.

Sin dalla sua fondazione, nel XI secolo, il Monastero di Camaldoli veniva chiamato “Monastero di Fonte Bona” a testimoniare la freschezza e la purezza spontanea delle sue sorgenti. Custodi della tradizione millenaria di Camaldoli, sensibili al rispetto della natura e alla centralità della persona, nasce questa linea di acque profumate, formulate in collaborazione con il Dipartimento di Scienza e Tecnologie Cosmetiche dell’Università degli Studi di Siena.

Prodotto dell’Antica Farmacia dei Monaci Camaldolesi.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.145 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Acqua profumata lieve brezza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Speziale

Luca Bonafini, bresciano, classe 1982, ex monaco benedettino e ora titolare della Bottega de Lo Speziale. Per la sua originale esperienza, la sua poliedricità e curiosità intellettuale, ha partecipato ed è ospite in convegni, eventi culturali e programmi televisivi.

Produttore:

Antica Farmacia di Camaldoli

L'Eremo di Camaldoli, fondato nel 1012, e il Monastero di Camaldoli, fondato nel 1046, costituiscono la Casa Madre dei Monaci Eremiti Camaldolesi. Si trovano nel Comune di Poppi (Arezzo), all'interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.