Colloqui Deliziosi: il telaio

Quinto Colloquio Delizioso
“Il telaio, fantasia di intrecci”
interviene Cinzia Cavalli, tessitrice

Primo appuntamento dell’anno dei Colloqui Deliziosi dedicato all’antica arte della tessitura.
Domenica 21 Gennaio, Cinzia Cavalli, tessitrice di Velletri (Roma) – che Lo Speziale ha conosciuto in monastero – sarà presente in Bottega per mostrare il funzionamento di un vero e proprio telaio.

Il marchingegno delle meraviglie è realizzato in legno su disegno degli antichi telai finlandesi e permette una facile tessitura, anche di filati pregiati, con decori e disegni geometrici. L’antica arte della tessitura è legata profondamente all’identità di un popolo ed esprime plasticamente la storia e il carattere di una civiltà, così Cinzia, come tanti e tante altre, mantiene viva una manualità artigianale che ha un carattere ancestrale e un’indiscussa superiore qualità.

“E’ su questo telaio che inizia la mia breve storia di tessitrice. Con i miei lavori voglio semplicemente comunicare la bellezza del lavoro manuale ritmato dai tocchi di battuta del legno su legno. Sembra una poesia, ma sono momenti di grande serenità di cui sento il bisogno”

Per le sue composizioni Cinzia utilizza materiali naturali, prestando un’attenzione particolare alla scelta dei produttori. I tappeti sono realizzati con ordito in cotone e trama in pura lana vergine, poppana finlandese. Le sciarpe, i ponchi, le mantelle ed i capi in genere sono realizzati con pura lana, seta, cashemere, mohere.

Cinzia al telaio nella Bottega de Lo Speziale QUI