Confettura di fichi

6,85 IVA inclusa

vasetto da 300 g minimo

al kg 22,83 €

Esaurito

Categorie: ,
Monastero:
Possibilità di ritiro in bottega
Possibilità di ritiro merce direttamente in bottega
Varie modalità di pagamento
Pagamenti con carta di credito / Paypal, bonifico o alla consegna
Imballaggio protettivo per il trasporto
Imballaggio protettivo per il trasporto dei prodotti
Assistenza ordini via chat WhatsApp
Assistenza ordini via chat WhatsApp sempre disponibile

Descrizione

Ingredienti:
fichi, zucchero, succo di limone.
Frutta utilizzata 109 g per 100 g di prodotto, di cui fichi 106 g.

Frutto che esprime l’idea di dolcezza per eccellenza, il fico mantiene tutto il suo inconfondibile gusto in questa confettura. Oltre che per la colazione, la confettura è ideale per farcire crostate, magari in associazione con le spezie, la ricotta o con le noci. Essa si presta anche all’abbinamento con i formaggi di media stagionatura e stagionati (parmigiano, grana padano, pecorino, asiago), quelli a pasta molle (brie) o quelli erborinati (gorgonzola). Per un’idea in più: aggiungere aceto balsamico, per ottenere una squisita salsa agrodolce.
Prodotto dal Monastero dei Santi Pietro e Paolo in Germagno (Verbania).

Valori nutrizionali medi per 100 g:
energia: 726 kj / 174 kcal
grassi: 0 g
di cui grassi saturi: 0 g
carboidrati: 45 g
di cui zuccheri: 42 g
proteine: 0,8 g
sale: 0,01 g

Informazioni aggiuntive

Peso 0.500 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Confettura di fichi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Speziale

Luca Bonafini, bresciano, classe 1982, ex monaco benedettino e ora titolare della Bottega de Lo Speziale. Per la sua originale esperienza, la sua poliedricità e curiosità intellettuale, ha partecipato ed è ospite in convegni, eventi culturali e programmi televisivi.

Produttore:

Monastero di Germagno

Il Monastero dei Santi Pietro e Paolo, fondato nel 1971, è retto dai Monaci Benedettini della Congregazione Sublacense Cassinese. Si trova nel Comune di Germagno (Verbano-Cusio-Ossola).